Stampa questa pagina

Bruschette per serate informali

20 Maggio 2015 | Pubblicato in Antipasti. Letto 1933 volte.

(0 Voti)

Procurate una, due, dieci baguettes, quante bastano per il numero degli amici e per la consistenza del loro appetito, quindi ricavatene delle fette di un paio di centimetri di spessore e inseritele nel tostapane rendendole dorate e croccanti. Passate rapidamente alla fase successiva, guarnendole con tutto ciò che la vostra fantasia vi detta. Aglio e olio di eccellente qualità, magari con pochi spicchi di pomidoro Pachino e striscioline di basilico fresco, oppure caprino e erba cipollina con uova di salmone, o ancora pecorino con frutta secca e miele. Non sono male una fettina di culatello con i fichi o il salmone affumicato con arancia scorticata, o forse un trito di filetto con peperone grigliato e pinoli, una fettina di fegato grasso naturale con marmellata di cipolla, e, perché no, burrata e gamberi crudi.

Insomma, sbizzarritevi e stupite il branco con ogni sorta di ghiottoneria vi passi per la testa e per il frigorifero. Non sarebbe facile abbinare un vino per ogni sapore, ma uno spumante di buona famiglia metterà tutti d’accordo.